Ue/ Sassoli (Pd) a Tajani: cosi’ fai il gioco dei populismi

«Le affermazioni del Presidente  Tajani dovrebbero essere piu circostanziate vista la grande attiva partecipazione dei deputati Socialisti e Democratici alle attività parlamentari. Per gli altri gruppi non rispondiamo.» Cosi’ il Vice Presidente dell’europarlamento il democratico David Sassoli replica all’ntevista di Tajani pubblicata oggi sul Corriere della sera.

«Curioso che il presidente del Parlamento europeo- continua Sassoli- non metta in risalto il lavoro degli eurodeputati che, in questa legislatura, hanno prodotto iniziative di grande rilievo, riuscendo anche a far sistema oltre le tradizionali divisioni politiche e su aspetti di interesse nazionale per il Paese : valga per tutti l’approvazione della riforma di Dublino, che ha visto convergere la grande maggioranza dei parlamentari italiani sulle posizioni del nostro governo, con la sola esclusione di lega e movimento 5 stelle.»

«Parlare poi -insite Sassoli- di assenze del governo in Europa rischia davvero di essere anacronistico e ingeneroso, considerato l’attivismo dei ministri come Padoan , Gozi e tanti altri che non hanno mai mancato di interagire con tutti i parlamantari italiani in Europa. »

«E’ sorprendente- conclude David Sassoli- usare toni cari a quei populismi che cercano continuamante di delegittimare le isitituzioni europee .»