Migranti, Toia: Di Maio copia le proposte del Pd già approvate da Bruxelles ma bocciate dai suoi eurodeputati

Migranti, Toia: Di Maio copia le proposte del Pd già approvate da Bruxelles ma bocciate dai suoi eurodeputati

“Sull’immigrazione Luigi Di Maio sta passando dall’incompetenza al ridicolo. Il candidato grillino, che fino a ieri voleva farci uscire dall’euro e quindi dall’Ue, e che in un post sul suo blog chiede ai ‘cittadini italiani un po’ di memoria’ oggi ha proposto per risolvere la questione dei migranti di ‘obbligare i Paesi dell’est ad accoglierli’ e di ‘avviare dei progetti di cooperazione per l’Africa’. Peccato che queste sono le proposte per ci battiamo, noi eurodeputati Pd e i Governi Renzi e Gentiloni, dal 2015 e che oggi entrambe le proposte sono una realtà normativa dell’Ue in via di applicazione. E soprattutto peccato che Di Maio scordi, o semplicemente ignori, che gli eurodeputati grillini al Parlamento europeo hanno votato contro le normative Ue per la redistribuzione dei richiedenti asilo, per il piano per l’Africa e perfino per la riforma regolamento di Dublino, proprio quel regolamento contro cui si scaglia nel suo post perché, scopre ora Di Maio, ‘ci impedisce di distribuire in altri Paesi d’Europa i migranti’. Benvenuto nella realtà Luigi! Visto che è in un periodo di grandi scoperte cogliamo l’occasione per informare Di Maio che i suoi eurodeputati siedono nel gruppo degli euroscettici inglesi che hanno per obiettivo quello di distruggere quell’Unione europea che dovrebbe costringere i Paesi dell’Est ad accogliere i migranti che sbarcano in Italia”. Lo ha dichiarato la capodelegazione degli eurodeputati Pd, Patrizia Toia

Leave a Reply

Your email address will not be published.