Agricoltura Ue, De Castro relatore Pe su pratiche commerciali sleali

Agricoltura Ue, De Castro relatore Pe su pratiche commerciali sleali

Paolo De Castro sarà il relatore per l’Europarlamento sulla direttiva Ue contro le pratiche commerciali scorrette nella filiera alimentare. “E’ un’iniziativa necessaria per frenare comportamenti da Far West, che producono inefficienza e sprechi alimentari danneggiando tanto i produttori che i consumatori”, commenta De Castro dopo la presentazione, stamattina, della proposta legislativa alla Commissione agricoltura dell’Europarlamento da parte del commissario Ue competente, Phil Hogan.

“Il progetto di direttiva illustrata da Hogan – prosegue il primo vicepresidente della Commissione agricoltura dell’Europarlamento – è un’opportunità per continuare il lavoro fatto con il regolamento ‘Omnibus’ per migliorare la competitività delle parti più deboli della filiera agroalimentare. Dopo che venti paesi hanno già legiferato in materia servono regole comuni contro comportamenti scorretti come, per esempio, pagamenti ritardati o cancellazioni di ordini last minute per i prodotti deperibili”. “Così – conclude De Castro – avremo gli strumenti anche per iniziare a scardinare inefficienze che contribuiscono a fenomeni ‘misteriosi’, come la moltiplicazione dei prezzi di frutta e verdura dal campo alla tavola”.

 

Nota sintetica - Direttiva UTPs (Ufficio Paolo De Castro)
UTPs_UK