EUROPA: BONAFE’, ALLINEARE PROGETTI FINANZIATI DA INVESTEU A PRINCIPI ECONOMIA CIRCOLARE

EUROPA: BONAFE’, ALLINEARE PROGETTI FINANZIATI DA INVESTEU A PRINCIPI ECONOMIA CIRCOLARE

“Allineare i progetti di sviluppo del Programma InvestEu ai principi dell’economia circolare”.

È questo in estrema sintesi l’obiettivo degli emendamenti presentati dall’eurodeputata del Pd, Simona Bonafè, alla Proposta di Regolamento del Nuovo Programma InvestEu.

“Un programma – dice Bonafe’ – che può contribuire a far fronte al gap di investimenti che ancora oggi interessa l´Europa e in particolar modo l´Italia. Con riferimento alle risorse finanziarie pubbliche che verranno impegnate e’ indispensabile che i progetti di investimento che ricevono consistenti garanzie e finanziamenti dall’Unione europea, tanto nel settore industriale quanto in quello delle infrastrutture, rispettino i principi di sostenibilità ambientale e in particolare favoriscano la transizione all’economia circolare. Anche alla luce dei recenti disastri meteorologici che hanno colpito l’Italia – prosegue Bonafè – non possiamo pensare allo sviluppo del nostro Paese senza tener conto delle cause e delle conseguenze dei cambiamenti climatici. E per farlo credo sia doveroso che i progetti sostenuti dall’Unione non prescindano da un’ottica di sviluppo che ha nell’uso efficiente delle risorse, nella decarbonizzazione dell´energia e nella tutela dell’ambiente i principi base” .

“Mi auguro – conclude Bonafè – che su questo approccio ci sia convergenza da parte di tutte le forze politiche, anche da parte di quelle, Lega in primis, che ora gridano all’emergenza ambientale ma da anni a Bruxelles votano contro ogni provvedimento volto a contrastare i cambiamenti climatici e mitigarne gli effetti: dalla direttiva sulla riduzione della plastica monouso, alla ratifica dell’Accordo di Parigi, passando per la riduzione di emissioni di CO2 delle auto. E la lista, purtroppo, è ancora molto lunga…”.