Nuovo fondo sociale europeo, Benifei: in arrivo garanzia per i bambini

Nuovo fondo sociale europeo, Benifei: in arrivo garanzia per i bambini

Approvato in Commissione Occupazione e Affari Sociali (EMPL) del Parlamento europeo il nuovo Regolamento del Fondo Sociale Europeo “Plus”, che con un bilancio di circa 120 miliardi di euro diventerà il principale strumento finanziario dell’UE per promuovere la formazione, l’inserimento lavorativo, la mobilità dei lavoratori europei e le opportunità di lavoro, oltre che il rafforzamento della coesione e dell’equità sociale.

“Grazie ai nostri emendamenti – dichiara Brando Benifei, europarlamentare PD e relatore per il Gruppo S&D – i fondi per la Garanzia Giovani saranno raddoppiati e un nuovo programma, la Garanzia per i Bambini, permetterà a tanti bimbi provenienti da condizioni economiche o sociali svantaggiose di aver accesso gratuitamente a servizi essenziali quali assistenza sanitaria, istruzione e assistenza all’infanzia di qualità, alloggi dignitosi e un’adeguata alimentazione”.

“Tra le principali innovazioni adottate con il voto in Commissione – aggiunge Benifei – figura la possibilità di fornire sostegno diretto a Enti locali, associazioni e società civile per trasferire o applicare su larga scala i progetti locali nel settore dell’accoglienza, dell’inclusione sociale e dell’integrazione dei rifugiati. Inoltre, abbiamo ottenuto che il FSE+ si possa utilizzare per misure di sostegno al reddito, quali schemi di reddito minimo o per complementare e rafforzare, ad esempio, gli schemi nazionali per il contrasto alla povertà, come il Reddito di Inclusione (REI) attualmente in vigore in Italia”.