Ue/Tajani, Toia: Gravi le dichiarazioni di Tajani

Ue/Tajani, Toia: Gravi le dichiarazioni di Tajani

Le dichiarazioni di Antonio Tajani  su Mussolini sono gravi e non possono essere considerate solo una gaffe per diverse ragioni.” Lo scrive sulla sua pagina Facebook la capodelegazione del Pd, Patrizia Toia.

“Innanzitutto- coninua l’esponente dem- perché sminuiscono la gravità e i crimini del totalitarismo, che non può avere attenuanti, con luoghi comuni che sono imperdonabili da parte di qualsiasi cittadino italiano. In secondo luogo perché non provengono da un cittadino italiano qualunque, ma dal Presidente in carica del Parlamento europeo. Un Parlamento che è nato come risposta al disastro dei totalitarismi in Europa. Terzo, non si può ignorare il fatto che, in questo momento storico l’estrema destra è pericolosamente in crescita in molti Paesi europei e che in vista delle elezioni europee una parte del Ppe considera un’opzione praticabile l’alleanza con i sovranisti, così come avviene in Austria.”

“Bene ha fatto – conclude Patrizia Toia– il nostro capogruppo  S&D Udo Bullmann, a censurare subito le dichiarazioni di Tajani.

L’Europa è a un bivio e non possiamo assolutamente permetterci errori di valutazione storici o politici.”