Ue, Toia: sottoscrivo il manifesto di banca etica, serve un’economia sostenibile socialmente

Ue, Toia: sottoscrivo il manifesto di banca etica, serve un’economia sostenibile socialmente

“Sottoscrivo con convinzione il manifesto presentato da Banca Etica ‘Cambiamo la finanza per cambiare l’Europa’. La finanza va riformata, contrastando l’elusione fiscale e la speculazione. Su molte delle proposte abbiamo già lavorato in questa legislatura europea ottenendo dei primi passi significativi nella lotta al riciclaggio e all’elusione fiscale. Lo scorso marzo inoltre abbiamo approvato al Parlamento europeo un importante regolamento sulla tassonomia degli investimenti sostenibili. Purtroppo però è passata solo la parte della proposta che definisce i criteri di sostenibilità ambientale, mentre non si è raggiunta la maggioranza per i criteri di sostenibilità sociale, difesi dagli eurodeputati Pd e dal Gruppo dei Socialisti e Democratici di cui facciamo parte. A marzo ha prevalso il timore dei conservatori di mettere a repentaglio la profittabilità degli investimenti con i criteri di tipo sociale. Noi pensiamo invece che l’economia debba rispondere a criteri sociali e ambientali e che così rendiamo l’economia più solida, non più debole. La riforma delle finanza dovrà essere la priorità del prossimo Parlamento europeo perché non possiamo chiedere alle persone di pagare il conto di altre crisi finanziarie”. Lo ha dichiarato la capodelegazione degli eurodeputati Pd, Patrizia Toia.