Ue, Gualtieri: Salvini diserta ennesima riunione Ministri Ue, su migranti e rimpatri solo chiacchiere

Ue, Gualtieri: Salvini diserta ennesima riunione Ministri Ue, su migranti e rimpatri solo chiacchiere

Salvini perde il pelo, ma non il vizio. Dopo due mesi di campagna elettorale, di promesse e di arringhe nelle piazze italiane, il Vice Premier diserta, per la sesta volta su sette, il Consiglio dei Ministri dell’Interno UE in Lussemburgo perché impegnato in comizi elettorali in Italia”.

Lo scrive Roberto Gualtieri, Eurodeputato del Partito Democratico.

“Una riunione – continua Gualtieri – che ha in agenda questioni importanti come la riforma della direttiva sui rimpatri, i fondi europei per gli affari interni nel contesto del prossimo quadro finanziario pluriennale, le misure antiterrorismo e le sfide future su migrazione e asilo, e che vedrà ancora una volta l’Italia non rappresentata a livello politico.

È davvero sconcertante l’impudenza con cui questo sistematico assenteismo viene praticato, per di più proprio sui temi che hanno costituito il principale argomento propagandistico di Salvini e della sua retorica sulla difesa degli interessi nazionali in Europa.

La verità – conclude Gualtieri – è che l’Italia, in Europa non è mai stata così debole e isolata come oggi e che l’ennesima assenza di Salvini a un’importante riunione del Consiglio dimostra che questo Governo prende in giro gli italiani senza alcuna vergogna”.