Governo, Benifei: Con nuovo esecutivo l’Italia può tornare centrale in Europa. Nomina Gualtieri all’Economia grande soddisfazione eurodeputati PD

Governo, Benifei: Con nuovo esecutivo l’Italia può tornare centrale in Europa. Nomina Gualtieri all’Economia grande soddisfazione eurodeputati PD

“Il governo PD-M5S deve segnare un cambio di rotta rispetto all’ultimo anno, in cui il nostro Paese ha fatto molti passi indietro”, così Brando Benifei, capodelegazione PD al Parlamento europeo.

“A Salvini – afferma Benifei – che avrebbe voluto riportare il Paese in una perenne campagna elettorale senza affrontare le vere questioni che stanno a cuore ai nostri cittadini, abbiamo risposto con un dialogo nell’interesse dell’Italia, a volte aspro ma sempre franco, e di cui va riconosciuto il merito al segretario Nicola Zingaretti, per il suo impegno determinato nella guida e nel confronto. Nell’ultimo anno abbiamo assistito a proclami duri contro l’Europa mentre si disertavano le riunioni e i Consigli, con il solo risultato di rimanere indietro su tutti i dossier, aumentando l’isolamento del nostro Paese”.

“Oggi – continua Benifei – per far ripartire l’Italia serve ridarle centralità in Europa, lavorando per tornare a incidere sulle politiche comunitarie su lavoro, investimenti, ambiente e gestione del fenomeno migratorio. In questo senso, la nomina a Ministro dell’Economia di Roberto Gualtieri, già eurodeputato PD a cui vanno i nostri auguri più calorosi, testimonia la costanza e la serietà del lavoro della delegazione del Partito Democratico in sede europea”.

“L’Europa guarda oggi con speranza al nuovo governo, come testimoniano i messaggi di supporto che riceviamo dai colleghi stranieri in queste ore. A noi il compito di impegnarci anche da Bruxelles per una svolta decisiva”, conclude Benifei.