Ue, Moretti: l’etichettatura come strumento per garantire la qualità del prodotto e l’eccellenza italiana

Ue, Moretti: l’etichettatura come strumento per garantire la qualità del prodotto e l’eccellenza italiana

“Noi siamo quello che mangiamo e una dieta bilanciata è fondamentale per prevenire alcune malattie tra cui il diabete, il cancro e l’obesità infantile. La qualità dei prodotti alimentari deve essere la priorità anche per consentire ai consumatori di assumere scelte sane e consapevoli”.

La Commissione europea deve impegnarsi a sviluppare un sistema di etichettatura fronte pacco europeo trasparente che consenta ai consumatori di avere informazioni veritiere, senza influenzarne le scelte e che, soprattutto, non discrimini i prodotti italiani di eccellenza”,

Così l’europarlamentare dem Alessandra Moretti commenta l’interrogazione scritta che, insieme ad altri eurodeputati italiani, ha inviato oggi alla Commissione europea.

“Abbiamo posto quindi all’attenzione della Commissione la necessità di intraprendere azioni concrete per limitare lo sviluppo di diversi schemi di etichettatura nutrizionale “fronte – pacco” già in vigore in alcuni stati europei, i quali non permettono, per come sono concepiti, di distinguere i cibi autenticamente sani da quelli dannosi.

Ogni futura iniziativa della commissione europea dovrà infine trovare il necessario consenso della comunità scientifica dell’Unione europea”, conclude Moretti.