Bilancio Ue, Benifei: Bene lettera Sassoli, Consiglio rispetti prerogative Parlamento

Bilancio Ue, Benifei: Bene lettera Sassoli, Consiglio rispetti prerogative Parlamento

Il Parlamento Europeo, come indicato nella lettera del Presidente David Sassoli, ha assunto una posizione netta sul negoziato per il Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027, nell’interesse dei cittadini europei” afferma il capodelegazione del Partito Democratico al Parlamento Europeo, Brando Benifei.

“Per noi infatti, finché i governi non ci daranno indicazioni chiare sulle risorse che mettono sul piatto, non sarà possibile negoziare se non sugli aspetti meramente tecnici. Di fronte a un Consiglio che troppo spesso ha proposto la linea del ‘prendere o lasciare’, il Parlamento Europeo è chiamato oggi a far rispettare le proprie prerogative. Anche io, già a dicembre, ho congelato le negoziazioni sul Programma Mercato Unico, di cui sono relatore generale. Ora dovremo fare squadra tra i diversi gruppi e delegazioni nazionali per far valere il nostro ruolo e far prevalere l’interesse dei cittadini, che è quello di avere un’Unione con le risorse sufficienti ad affrontare le sfide epocali che abbiamo di fronte”, ha concluso il capodelegazione PD.