Ue/Libia, Cozzolino: bene i risultati della conferenza di Berlino, ora passare dalle parole alle azioni

Ue/Libia, Cozzolino: bene i risultati della conferenza di Berlino, ora passare dalle parole alle azioni

“Accolgo con favore i risultati della conferenza di Berlino che ribadisce l’unità di intenti della comunità internazionale per garantire un cessate il fuoco, attuare l’embargo sulle armi e aiutare le Nazioni Unite a porre fine al conflitto e portare una pace duratura attraverso un processo politico guidato dalla Libia e della Libia”, così l’europarlamentare democratico Andrea Cozzolino, presidente della delegazione per le relazioni con il Maghreb.

“Al fine di raggiungere tale obiettivo – continua Cozzolino –  e come parte di questo sforzo globale, l’Unione Europea e i suoi Stati membri devono mobilitare tutte le loro risorse. A questo proposito, le discussioni del Consiglio Affari esteri di oggi rappresentano un passo importante nella giusta direzione”.

“È giunto il momento – conclude Cozzolino – di passare dalle parole alle azioni: l’UE deve contribuire in modo deciso e senza indugio all’iniziativa dell’ONU per il controllo del cessate il fuoco e per l’applicazione dell’embargo sulle armi “.