Coronavirus, Benifei: Bene misure della Commissione, ora tempi rapidi

Coronavirus, Benifei: Bene misure della Commissione, ora tempi rapidi

Siamo felici della scelta della Commissione Europea di stanziare 25 miliardi per sostenere i sistemi sanitari messi a dura prova e per difendere l’occupazione e l’economia. Su questa linea sta muovendosi anche il governo italiano, che ha stanziato altri 25 miliardi”. Così commenta Brando Benifei, capodelegazione PD al Parlamento Europeo, la scelta di Ursula von der Leyen di stanziare un fondo per l’emergenza CoViD-29.

“Ieri gli europarlamentari PD hanno presentato proposte chiare per agire ora, qualcosa si muove”, prosegue l’europarlamentare. “Le regole sugli aiuti di Stato verranno allentate, mentre il fondo andrà a coprire non solo le spese sanitarie sostenute dagli Stati, ma anche quelle necessarie a evitare ulteriori danni alle categorie più fragili, come piccole e medie imprese, lavoratori autonomi e dipendenti a basso reddito. Come Parlamento Europeo vigileremo, con il nostro potere di autorità di bilancio, affinché il fondo venga finanziato con risorse non sottratte da attività in atto bensì da spazi inutilizzati”.

Anche il Consiglio Europeo sembra finalmente reagire all’emergenza– conclude il capodelegazione PD -, con proposte che ricalcano quelle da noi avanzate in questi giorni, come la creazione di una centrale europea per l’acquisto di materiale medico, il supporto a livello europeo alla ricerca per il vaccino e la mobilitazione del meccanismo europeo di protezione civile. Ora bisogna agire in tempi rapidi perché l’Italia è già nella fase critica della diffusione del virus”.