Categoria: articoli e documenti

Editoriale – Giugno 2020
Articolo

Editoriale – Giugno 2020

Di Brando Benifei Il Parlamento Europeo, nella plenaria di giugno, ha approvato la costituzione di una commissione speciale sulle ingerenze straniere in tutti i processi democratici nell’Unione europea, inclusa la disinformazione, al fine di indagare sui tentativi di influenzare indebitamente la nostra politica interna. Si tratta di una decisione significativa, perché permette di portare a Bruxelles...

I criteri per definire gli investimenti sostenibili 
Articolo

I criteri per definire gli investimenti sostenibili 

Via libera del Parlamento europeo al nuovo Regolamento sui prodotti finaziari sostenibili. Si tratta del primo provvedimento al mondo che definisce un sistema di classificazione (tassonomia) con criteri standardizzati per determinare se un’attività economica è sostenibile dal punto di vista ambientale. Di Simona Bonafè Durante l’ultima seduta plenaria il Parlamento europeo ha approvato un nuovo Regolamento...

ACCORDO UE-REGNO UNITO NON A QUALUNQUE PREZZO
Articolo

ACCORDO UE-REGNO UNITO NON A QUALUNQUE PREZZO

Un accordo tra Unione e Regno Unito non può prescindere da condizioni di concorrenza leale per i nostri produttori, aziende, cooperative, dall’integrità del mercato interno e la parità di condizioni tra i cittadini sulle due sponde della Manica, il cosiddetto ‘level playing field’. Ma neanche a standard sociali, occupazionali, ambientali e di sicurezza alimentare a...

La crisi del coronavirus colpisce di più le donne
Articolo

La crisi del coronavirus colpisce di più le donne

In questi mesi, abbiamo potuto vedere più che mai come il mercato del lavoro discriminasse le donne, rappresentate in modo sproporzionato nelle professioni in cui l’esposizione al virus è elevata, come ospedali, negozi, scuole e case di cura. Rappresentano il 70% della forza lavoro sociale e sanitaria globale ma, paradossalmente, le donne sono anche la...

La protezione dei lavoratori transfrontalieri e distaccati
Articolo

La protezione dei lavoratori transfrontalieri e distaccati

La crisi sanitaria ha svelato e reso ancora più difficili le condizioni dei lavoratori stagionali, dei migranti, dei transfrontalieri e dei distaccati. Molti di questi lavoratori sono essenziali per la fornitura di beni e servizi in settori economici chiave come, tra l’altro, l’agricoltura e la produzione alimentare, i trasporti, la logistica, l’edilizia e l’assistenza sociale....

Sì alle risorse proprie per finanziare il Recovery Fund
Articolo

Sì alle risorse proprie per finanziare il Recovery Fund

Non approveremo il nuovo Bilancio dell’Unione senza un paniere di nuove entrate europee che siano legate alle due grandi priorità politiche dell’Unione del futuro: il Green Deal, le politiche sostenibili e la trasformazione digitale. L’approvazione di entrate proprie europee nel bilancio comunitario avrebbe il duplice merito di finanziare il Piano per la Ripresa senza pesare...

Per il vaccino contro il coronavirus e la difesa della salute serve più Europa
Articolo

Per il vaccino contro il coronavirus e la difesa della salute serve più Europa

Serve un’Unione europea capace di agire all’unisono per finanziare la ricerca di vaccini e medicamenti, per sostenere le economie in crisi, per garantire la circolazione delle merci e gli scaffali pieni anche nei momenti più difficili. Serve l’Unione europea unita e forte sullo scenario globale per evitare che la corsa al vaccino si trasformi in...

Il diritto, la prospettiva con cui guardare a Hong Kong
Articolo

Il diritto, la prospettiva con cui guardare a Hong Kong

Se il desiderio di mantenere diritti fondamentali, come la libertà di espressione e di manifestazione, da parte della cittadinanza di Hong Kong è sacrosanto, d’altra parte è fondamentale evitare lo spargimento di sangue velatamente minacciato dal Partito Comunista Cinese (PCC), pronto a mobilitare il proprio esercito per soffocare il dissenso Di Giuliano Pisapia Dopo un anno...

La risoluzione del Parlamento europeo contro il razzismo
Articolo

La risoluzione del Parlamento europeo contro il razzismo

Il Parlamento Europeo, lo scorso 19 giugno, ha approvato una Risoluzione che condanna con fermezza la permanenza nelle nostre società dell’odio e di tutte le varie manifestazioni di razzismo. Inoltre ha sottolineato che esiste un problema “strutturale” che, come recita un passaggio del testo approvato (contrari i parlamentari italiani della destra, Lega e Fratelli d’Italia),...