Uso della banda di frequenza 470-790 MHz nell’Unione

Uso della banda di frequenza 470-790 MHz nell′Unione

2017

La liberazione della banda dei 700 Mhz dalle emittenti televisive in modo tempestivo e coordinato a livello europeo è fondamentale per pote investire nell’introduzione del 5G dal 2020.

Che cos’è lo spettro? È una parte di etere che serve a far circolare la trasmissione di dati attraverso reti Wi-Fi o in banda larga mobile tramite reti cellulari.

L’uso efficiente dello spettro radio è vitale per il mondo connesso in cui viviamo.

La decisione ha stabilito le modalità per coordinare l’uso della banda dei 700 MHz allo scopo di fornire servizi Internet mobili a tutti gli europei e per permettere nuove applicazioni transfrontaliere, facilitando in tal modo l’introduzione del 5G a partire dal 2020.

Con questa decisione tecnica il Parlamento europeo garantisce un uso equo ed efficiente dello spettro radio per soddisfare le esigenze dei servizi mobili e di trasmissione, dando agli operatori la possibilità di dispiegare 5G in modo rapido e tempestivo e per tutti.

In Italia la banda era completamente utilizzata dalle televisioni e la decisione ha permesso di liberare spazio per il 5G.