07
Mag

La regolarizzazione degli invisibili

La filiera agro-alimentare è stata seriamente colpita, anche interrotta. Non c’è altra scelta che richiamare questi operatori al lavoro ma a precise condizioni: regolarizzare la loro posizione con un contratto, eliminando dunque lo status di “invisibilità”, garantire di conseguenza l’accesso alla sanità...

18
Feb

Ue, De Castro: proposta bilancio Ue inacettabile

"Considero inaccettabile, e offensivo nei confronti dei nostri agricoltori e dello stesso Parlamento europeo, la proposta presentata dal Presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, sul quadro finanziario Ue per i prossimi sette anni, che sottrae globalmente 53,6 miliardi di euro ai fondi attuali della...

06
Feb

Ue, De Castro: 33 eurodeputati italiani a difesa risicoltori

“Da anni i produttori di riso italiani ed europei sono 'sotto attacco' delle importazione di riso a dazio zero da Cambogia e Myanmar. Contro questa ingiustizia, insieme ad altri 32 eurodeputati italiani di forze politiche trasversali, abbiamo inviato una interrogazione prioritaria all'Esecutivo Ue affinché...

05
Feb

Ue, De Castro: ortofrutta, contributi al 5% della PLV per le organizzazioni di produttori

"I nostri produttori, già penalizzati da un nuovo calo dei consumi e dell'export, si trovano in queste settimane a dover fronteggiare anche pesanti riflessi economici per i danni di specie aliene come la cimice asiatica. Per questo, nel quadro della riforma della Pac, il Parlamento europeo sta lavorando...

20
Dic

Il malcostume e i rischi della nuova politica agricola comune

Di Paolo De Castro L’inchiesta sul New York Times fa emergere situazioni sconcertanti che però, mi preme sottolineare, nulla hanno a che vedere con la Politica Agricola Comune (PAC). Si tratta di episodi di malcostume che, se fossero confermati, getterebbero gravi ombre sui vertici di alcuni Paesi...

Iscriviti alla
Nostra Newsletter

Scopri le novità approvate dal Parlamento Europeo. Riceverai ogni mese tutti gli aggiornamenti e le nostre proposte per cambiare l’Europa.