Immigrazione, Toia: appello all’Ue, risposte concrete per fermare i populisti

Immigrazione, Toia: appello all’Ue, risposte concrete per fermare i populisti

“Al vertice Ue di giugno dovete dare qualche risposta concreta alla questione immigrazione. Volete prendere una decisione o volete aspettare che tutti i governi populisti come quello italiano facciano una campagna elettorale permanente senza un minimo di civiltà e senza un minimo di valori prendendo in ostaggio le vite delle persone del Mediterraneo? Noi chiederemo che il governo italiano rispetti i valori europei, però è necessario che l’Europa riprenda l’iniziativa a partire dalla nostra proposta di riforma del regolamento di Dublino bloccata dai Paesi dell’Est”. E’ questo l’accorato appello ai Governi europei, rappresentati nel Consiglio, e anche alla Commissione, lanciato questa mattina nell’aula della plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo da Patrizia Toia, capodelegazione degli eurodeputati Pd, intervenendo nel dibattito sul summit Ue in programma per il prossimo 28 e 29 giugno.