Patrizia Toia

Capo delegazione & Vice Presidente ITRE

Capo delegazione Partito Democratico e Vice Presidente Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia – ITRE

Biografia

Nata a Pogliano Milanese (Milano); laureata in Scienze politiche all’Università degli Studi di Milano. Ha lavorato come dirigente del Servizio Programmazione della Regione Lombardia ed è stata consigliere regionale in Lombardia, con incarichi di giunta (salute, bilancio) in diversi periodi.

Viene poi eletta a Roma alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica. Ricopre diversi incarichi istituzionali: Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri con delega per i Diritti Umani, per i Rapporti con le Nazioni Unite, per le relazioni culturali all’estero, per America latina, Asia e Oceania, per l’Immigrazione e gli italiani all’estero. Nel 1999 viene nominata Ministro per le Politiche Comunitarie e successivamente Ministro per i Rapporti con il Parlamento.

Dal 2004 è parlamentare europea eletta nelle liste di Uniti nell’Ulivo e facente parte del Gruppo dell’Alleanza dei Democratici e Liberali per l’Europa (ADLE). È membro della Commissione per l’Industria, la Ricerca e l’Energia e della Delegazione alla Commissione parlamentare mista UE-Cile del Parlamento europeo. È inoltre membro della Commissione Occupazione e Affari sociali, della Delegazione alla Commissione mista UE-Messico e della Delegazione all’Assemblea parlamentare euro-latinoamericana.

Dal 2009 è riconfermata parlamentare europea eletta nelle liste del Partito Democratico e facente parte del Gruppo dell’Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento europeo (S&D). E’ Vicepresidente della Commissione per l’Industria, la Ricerca e l’Energia. È inoltre membro della Delegazione all’Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE; membro sostituto della Commissione per lo sviluppo e la Delegazione per le relazioni con il Mercosur.

A maggio 2014 è stata riconfermata parlamentare europea nelle liste del Partito Democratico e facente parte del Gruppo dell’Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento europeo (S&D). E’ Vicepresidente della Commissione per l’Industria, la Ricerca e l’Energia. È inoltre membro della Delegazione per le relazioni con la Bielorussia e della Delegazione all’assemblea parlamentare Euronest; membro sostituto della Commissione per lo sviluppo.

I principali dossier che ha seguito con responsabilità diretta sono:

  • lo Small business Act per le Piccole e Medie Imprese
  • la Riforma delle reti e sevizi di comunicazione elettronica
  • i Congedi parentali e congedi di maternità
  • il Dividendo digitale
  • il Mercato interno dell’energia elettrica
  • il Settimo Programma Quadro per la ricerca
  • la Registrazione, valutazione e autorizzazione delle sostanze chimiche (Reach)
  • il Regolamento per i medicinali per uso pediatrico
  • Digitalizzazione dell’industria Europea
  • l’uso della banda di frequenza 470 – 790 MHz nell’Unione
  • politica industriale

Ha scritto e portato all’approvazione del Parlamento europeo:

– il 12 Giugno 2013 una Relazione sul contributo delle cooperative al superamento della crisi;

– il 19 febbraio 2009 il suo Rapporto di Iniziativa sull’Economia sociale di mercato per un maggiore riconoscimento culturale e giuridico di tutte le realtà del mondo associativo, delle imprese sociali, delle cooperative, delle fondazioni e delle mutue.

Dal 2014 è Capo delegazione del Partito Democratico al Parlamento europeo.

Socials

Leave a Reply

Your email address will not be published.